Sedute ospiti/multiusoCFL - Arredamenti

Keyn by H. Miller


Storia del prodotto

Movimento reattivo

Il movimento brevettato CradleFlex di Keyn reagisce ai cambiamenti di posizione. Si reclina dolcemente fino a 10 gradi permettendo allo stesso tempo di assumere una posizione più avanzata. Ciascuna delle varianti della linea di sedute Keyn è dotata dello stesso movimento CradleFlex. Il sistema sostiene i cambi di postura, permettendo di rimanere comodi e quindi mantenere l’attenzione.

Un’eleganza universale

Un aspetto fondamentale dell’approccio di forpeople al design è stato quello di fare in modo che ogni variante della seduta mantenesse lo stesso fascino visivo. Per riuscire in questo intento, il design ideato è basato su quattro componenti fondamentali: la base, la culla, l’involucro del sedile e la gamma di rivestimenti in tessuto o pelle. Il dettagliato schema della seduta non solo contribuisce alla leggerezza estetica, ma garantisce anche l’aerazione necessaria per un fresco prolungato.

Gruppo

Modificando la base, le rifiniture e il rivestimento, le sedie della gamma Keyn Chair Group possono essere personalizzate per l’impiego in bar, sale riunioni o spazi lavorativi. Indipendentemente dal modello, ogni sedia si caratterizza per un comfort immediato mantenendo la stessa reattività di movimento. La serie quasi infinita di possibili combinazioni consente a Keyn di integrare la gamma esistente di sedute: dalla sedia Mirra 2 di Studio 7.5 fino all’iconica sedia Aeron sviluppata da Chadwick e Stumpf.

La linea di sedute Keyn è una gamma di sedute per riunioni e per visitatori che garantiscono un movimento reattivo e un comfort immediato per gli spazi di collaborazione. Il design, opera dello studio londinese forpeople, utilizza quattro parti principali per realizzare tutti i modelli che fanno parte della gamma, in modo da mantenere un fascino visivo uniforme. Per garantire un ulteriore comfort, il movimento CradleFlex di Keyn risponde ai cambiamenti di postura, reclinandosi fino a 10 gradi.