CFL arredamenti

HUB  by Fantoni


Il progetto Hub è nato dalla reale esigenza di ricreare uno spazio fisico e mentale all’interno di un luogo di lavoro abitato da diversi individui. Una sorta di scatola senza pareti che favorisse una dimensione osmotica del relazionarsi con lo spazio e le persone.
Una postazione di lavoro relazionale, personalizzabile e configurabile sulle proprie esigenze, figlia di quell’abitacolo che Bruno Munari aveva immaginato per coniugare e scandire le attività della giornata di un adolescente, riposo/gioco/studio/relazioni.
 - Matteo Ragni Design -


Ecco un altro esempio di scrivania operativa dal concetto rivoluzionario. Fantoni in questo caso reinterpreta lo spazio, la funzione, il modo di lavorare. Nato con un occhio rivolto al co-working, dall’utilizzo di un semplice tavolo quadrato di ampie dimensioni nasce l’idea di creare un tavolo a baldacchino, un mini loft dove lavorare, riposare, nutrirsi di idee, relazioni e buon cibo, in una parola vivere uno spazio. Così questo piccolo mondo cubico di lato 160 cm diventa una postazione ideale per le nostre esigenze relazionali, una sorta di portale che ci permette di collaborare con colleghi vicini e lontani.

Il luogo di lavoro cambia, non è più una semplice scrivania, diventa uno spazio aperto che promuove una comunicazione informale, una crescita condivisa, offre la possibilità del cambiamento continuo, di posto, di assetto. In un certo senso è come se il luogo di lavoro fosse diventato inesorabilmente uno spazio illimitato, in cui i confini si tracciano tramite le persone e le loro competenze e le loro azioni.
L’essenzialità di questa scrivania viene compensata dalla sua grande accessoriabilità : portabottiglie estraibili, cassettini, ganci appendiabiti agganciabile, pannelli divisori orientabili offrono agli utenti una fruibilità confortevole.

Le soluzioni tecniche adottate, consentono di disassemblare facilmente i mobili al termine del loro ciclo di vita, facilitando la raccolta differenziata dei vari materiali ed il loro riciclo. I componenti metallici sono verniciati a polveri epossidiche, una tecnologia che non prevede dispersioni di solventi nell’atmosfera. La qualità ambientale di HUB e di tutti i prodotti Fantoni, è inoltre garantita dal sistema produttivo certificato a norma ISO 14001:2004 per quanto riguarda la sostenibilità dei processi: dall’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, alla scelta delle materie prime, dalla logistica al packaging.